ONE NIGHT EAR VISION-exposition five


Unica data 29 giugno 2014. Una sola serata per sperimentare la nuova dimensione artistica del senso dell’udito in ONE NIGHT EAR VISION – exposition five.
Il prossimo appuntamento di MyPerception - l’arte nei cinque sensi, rassegna d’arte contemporanea dedicata alla percezione sensoriale, questa volta si veste di innovazione e racconta la percezione uditiva con una mostra-evento densa di vibrazioni ed effetti speciali.
Il professionista della percezione visiva Nico Caradonna, attento ricercatore di design nel settore eyewear e fondatore del progetto, accoglierà nuovamente l’arte all’interno degli spazi VisionOttica Caradonna a Modugno, concludendo così il ciclo di esposizioni sui cinque sensi.
Giunto, infatti, al dodicesimo mese di attività, il percorso artistico  MyPerception curato dalla giornalista Stefania Ferrante, ha voluto raccogliere corpo e mente nell’immensità dell’arte legando alla contemporaneità la “percezione” di ciascun fruitore.
I protagonisti di ONE NIGHT EAR VISION – exposition five saranno ancora una volta i giovani artisti in formazione dell’Accademia di Belle Arti di Bari, che ha concesso il  Patrocinio al progetto assieme a Regione Puglia, Provincia di Bari, Comune di Modugno. Curatore di questo quinto evento il professore  Antonio Rollo, docente di Computer Art. Installazioni e performance di: Maurizio Di Luzio – Antonio Giovane, Dualbit (Leandro Summo, Alessandro Vangi),  Nik Fiorentino, Grazia Frappampina, Giuseppe Magrone, Davide Mangione.
Un viaggio tra i suoni della musica, della natura e della voce  che sarà aperta al pubblico alle 21 del prossimo 29 giugno e, solo per una notte, terrà il fruitore sospeso in una dimensione alternativa, seppur consolidata nella comune percezione del reale.
L’evento  verrà raccontato anche questa volta nei dettagli dai media partner JCOM ITALIA attraverso il sito www.myperception.it, Radio Sound City Network, Controradio, LSD Magazine, Enkomion, Il sito dell’arte e della Web Tv EVENTV.
Ad un anno di distanza MyPerception-l’arte nei cinque sensi  si avvia alla conclusione con  il quinto  evento ONE NIGHT EAR VISION – exposition five, dedicato interamente al senso dell’udito dove il pubblico sarà chiamato ad ascoltare e ad ascoltarsi nell’intimità della notte.
pubblica:
Massimo Nardi


Post più popolari