Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

GIOVANNI SEGANTINI. ALL’OVILE. GENESI DI UN CAPOLAVORO

  Giovanni Segantini, Allovile, 1892. Courtesy Gallerie Maspes Milano GIOVANNI SEGANTINI. ALL’OVILE. GENESI DI UN CAPOLAVORO Dal 20 maggio al 20 ottobre 2022, il Museo Segantini a St. Moritz ospita la mostra   Segantini. All’ovile. Genesi di un capolavoro .   L’esposizione, curata da Annie-Paule Quinsac, autrice del catalogo ragionato di Segantini, e prodotta in collaborazione con le Gallerie Maspes di Milano,  presenta una delle opere divisioniste più importanti del maestro trentino, realizzata nel 1892. All’ovile  fa parte di un ciclo di tre dipinti dedicati agli effetti della luce di lanterna in un ambiente chiuso e buio che ripropongono, con un linguaggio moderno e sperimentale, la tradizione luminista seicentesca, da Caravaggio ai fiamminghi e alle acqueforti di Rembrandt, che Segantini ben conosceva. La prima, la più monumentale, “Le due madri. Studio di lanterna” del 1889, si trova alla Civica Galleria d’Arte Moderna di Milano; la seconda, “All’arcolaio”, del 1891, è conservata

Ultimi post

MOSTRA - “RIFLESSI. AUTORITRATTI NELLO SPECCHIO DELLA STORIA”

Apulian Blockchange

CRACKING ART. STORIES

Biennale 2022, la grande mostra di Anish Kapoor a Venezia

CURSUS HONORUM. IL GOVERNO DI ROMA PRIMA DI CESARE

AURELIO AMENDOLA | Un’antologia Michelangelo, Burri, Warhol e gli altri

STEVE MCCURRY. ICONS