Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Dante. Gli occhi e la mente LE ARTI AL TEMPO DELL’ESILIO

  Maestro veneziano-ravennate (fine XIII sec.) Madonna in Trono con Bambino altorilievo, marmo, cm. 93. 5 x cm. 51. 5 x cm. 1. 95 Parigi, Museo del Louvre Il Comune di Ravenna, l’Assessorato alla cultura e il MAR – Museo d’Arte della Città di Ravenna, in occasione del VII centenario della morte di Dante, dal 8 maggio al 4 luglio 2021 grazie al prezioso contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, della Camera di Commercio di Ravenna e della Regione Emilia-Romagna presentano la mostra Dante. Gli occhi e la mente. Le Arti al tempo dell’esilio presso la Chiesa di San Romualdo. Nell’affrontare la figura di Dante più volte ci si è interrogati sul particolare ruolo che l’esperienza visiva poté avere nella concezione delle sue opere; molti hanno notato la capacità del poeta di pensare direttamente per immagini, attingendo, soprattutto nella Commedia, a un repertorio che certamente doveva comprendere anche le esperienze figurative. E questo soprattutto se si considera che egli e

Ultimi post

ROLLI DAYS LIVE&DIGITAL 14 – 16 MAGGIO 2021 A Genova la cultura riparte dai Palazzi patrimonio UNESCO

Alessandria: capitale naturale dell’Italia Napoleonica Al via le commemorazioni del bicentenario 1821 – 2021 Il luogo dove è nato il mito e la leggenda

LE MOSTRE DI DAMS50 “NO DAMS” AL MUSEO DELLA MUSICA, MIMMO PALADINO IN SALA BORSA

BUILDINGBOX presenta un’opera di Jan Fabre