'Scripta Lucis' | Rosemarie Sansonetti



SCRIPTA LUCIS
Nella luce i tempi della materia e della memoria

“L’arte – ha scritto Paul Klee – non rappresenta il visibile ma l’invisibile che si annida nell’essere e nell’esistere”. Adottando questo assunto a principio di poetica Rosemarie Sansonetti conduce da un trentennio la sua peculiare ricerca, creando strutture di luce dal fascino arcano, archetipi di passaggio tra il tempo passato e quello futuro.

Lavori che evocano più che raccontare, raccolti ora nella mostra Scripta lucis, quasi un’installazione unica entro cui riflettere sui tempi della memoria e della materia. Attraverso l’affiorare di parvenze spettrali (Indizi) o siderali (Reliquie astrali), l’artista racchiude in teche luminose entità impal...pabili e fluide sottratte allo scorrere del tempo, quasi raggelate in una dimensione di eterna sospensione.

La mostra coinvolge il fruitore in modo totalizzante, accompagnandolo in un poema oggettuale in disfacimento, in un viaggio tra le intuizioni, le memorie segrete, i processi metamentali di una storia senza racconto, di un’umanità senza corpo.

- Carmelo Cipriani -


Rosemarie Sansonetti | Scripta Lucis
a cura di Carmelo Cipriani
24 ottobre - 10 novembre 2017

Opening > martedi' 24 ottobre ore 18.00 
C/O Studio Arte Fuori Centro
Via Ercole Bombelli 22, 00149 Roma

Info e Contatti
info@artefuoricentro.it 


Orari di apertura
Dal martedì al venerdì dalle 17,00 alle 20,00
Tel:+39 065578101

Post più popolari