Ce n'è per tutti! Prima, ma..meglio poi - Mostra di Dario Agrimi a cura di Lia De Venere



I Dialoghi Di Trani presentano:


"Ce n'è per tutti! Prima, ma...meglio poi"
Mostra personale di Dario Agrimi
A cura di Lia De Venere

📆 Martedì 18 settembre 2018, ore 18
PRESENTAZIONE MOSTRA
con Dario Agrimi, Lia De Venere, Vito Marinelli
Sonorizzazioni elettroniche di Paolo Notaristefano

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Con un atteggiamento che affianca un approccio pensoso alla consolidata attitudine all’esercizio dell’ironia, spesso rivolta anche verso se stesso, e facendo spesso ricorso al paradosso e al calembour, Dario Agrimi riflette su quella che da sempre è la più grande delle paure degli esseri umani – la morte. Le originali installazioni in mostra, in cui il visibile sconcerta, in cui il mistero alimenta il dubbio, sembrano invitarci con accenti lievi a esorcizzare la paura della morte, che – come dice Jorge Luis Borges – è “un’usanza, che tutti, prima o poi, dobbiamo rispettare”. 

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Dario Agrimi vive e lavora a Trani e in giro per il mondo.
Dopo la laurea presso l’Accademia di Belle Arti di Bari, ha iniziato un’intensa attività, realizzando i suoi lavori con differenti linguaggi, dalla pittura alla scultura, dall’installazione alla fotografia, dal video alla performance, e facendo uso di materiali tradizionali e di nuove tecnologie.
Ha tenuto diverse mostre personali e partecipato a numerose collettive in Italia e all’estero (Indonesia, Croazia, Slovenia, Spagna, Turchia, Albania, Montenegro, Germania).
Collabora con diverse gallerie italiane e straniere. 

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Evento inserito all'interno de I Dialoghi di Trani, XVII Edizione: Paure
Il programma completo: bit.ly/DialoghiPaure

Post più popolari