Realtà immersiva La complessità nel piccolo formato.

COMUNICATO STAMPA



Sabato 10 novembre 2018  alle ore 19,00

presso la Galleria Spazio START a Giovinazzo in Via Cattedrale, 14

sarà inaugurata la mostra d'Arte

Realtà immersiva

La complessità nel piccolo formato

a cura di Franco Cortese

presentazione critica di Carmen De Stasio

espongono gli artisti

Maria Bonaduce, Franco Cortese, Flavia D'Alessandro, Pietro De Scisciolo, Gianni De Serio, Antonio Giannini, Beppe Labianca, Antonio Laurelli, Jara Marzulli, Giovanni Morgese, Massimo Nardi, Miriam Risola, Daniela Raffaele Clitorosso, Paolo Tinella, Claudia Venuto.

Si compone di pochi elementi un’argomentazione d’arte, giacché è l’arte ad essere in scena nel realizzare una realtà immersiva in incessante respiro. In quanto feconda di decise spazialità, l’arte è realtà condivisibile anche quando declinata su un piano minimale, nel quale sempre attiva è l’intenzione di amplificare la prospettiva tra opera-azione e interlocutore-spettatore in un patto lungimirante, caleidoscopico, molteplice e multiforme e che non abbia sentore di chiusura. Su questi aspetti l’arte s’imprime come percorso senza soste. È fluido e metamorfico assetto di pensiero e complesso generativo di parole-segni in un unicum che, eludendo qualsiasi frenante incantamento iniziale, fluisce verso la visuale gestione di un sapere derivante dall’equilibrio di forme e di meditazioni. Per queste vie la realtà immersiva dell’arte procede con un’energia che giammai fagocita, né esclude e tantomeno separa. È arte di convergenza e, in quanto tale, consente spiragli e modulazioni nell’assetto logico delle cadenze stilistiche di ciascun artista tanto nella sua individuale misura, che nel suo comportamento. In tal senso, la dimensione fisica manifesta prolungamenti che accolgono nella simultaneità periodi e intenzioni in una mitografia unitiva e confluente, in grado di distillare significative parti senz’alcuna separabilità. Così l’opera si rappresenta paesaggio senza limitazioni in una territorialità in costruzione da intendere quale sapiente volontà che non è costretta da niente di esterno (E. Levinas).
 Carmen De Stasio

Post più popolari