Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

AL MUDEC PAUL KLEE, ANTROPOLOGO DEL POSSIBILE - DAL 31 OTTOBRE AL 3 MARZO A MILANO

Mudec MUDEC
Museo delle Culture
via Tortona 56, CAP 20144 Milano CONTACT  |   ITA - ENG
02 54917  |  info@mudec.it
Milano - È il 1902 quando il ventitreennePaul Klee scopre Roma: l’impatto di Michelangelo è “devastante”, le Stanze di Raffaello lo colpiscono come “una bastonata”, ma quel che lascia il segno più determinante nel suo percorso futuro sono le sculture paleocristiane di San Giovanni in Laterano: esempi di un’arte “barbarica”, “primitiva” al pari degli artefatti africani, oceaniani o precolombiani che da qualche decennio raggiungono in massa l’Europa sull’onda del colonialismo e delle Esposizioni Universali.  Oggetti diversi e misteriosi che a loro volta colonizzano l’immaginario degli artisti, da Gauguin a Picasso: l’attrazione per le forme inusuali, spunti fecondi per rifondare il linguaggio di un’arte in radicale trasformazione, si mescola alle suggestioni di mondi lontani, ricettacolo di desideri e paure prettamente occidentali. È in questo scenario che si inserisce Paul Klee. …

Ultimi post

Realtà immersiva La complessità nel piccolo formato.

Il Comune di Monopoli con il patrocinio della Fondazione Museo Pino Pascali presentano: BUNKER CAPITOLO II mostra personale di Michele Giangrande a cura di Alexander Larrarte Inaugurazione sabato 17 novembre, ore 18:00

WILLY RONIS. FOTOGRAFIE 1934-1998

DA MAGRITTE A DUCHAMP. 1929: IL GRANDE SURREALISMO DAL CENTRE POMPIDOU

Geografia degli incontri: SriLanka Short Stories DomenicoTattoli

Pino Pascali. Fotografie

Denis Brocchini e Antonio delli Carri. 1personalex2