La Fondazione Adolfo Pini presenta il secondo ciclo di INCONTRI # dedicati ai giovani artisti e all’arte contemporanea

 
 
 
 
Studenti dell’Accademia di Brera e NABA insieme per cinque momenti di approfondimento e confronto con il pubblico
 
 
Primo appuntamento INCONTRO #9: giovedì 27 aprile 2017, ore 15.30
Mostra visitabile gratuitamente fino a sabato 6 maggio
Fondazione Adolfo Pini – Corso Garibaldi 2, Milano
 
 
Giovedì 27 aprile ore 15.30, la Fondazione Adolfo Pini presenta il secondo ciclo di INCONTRI # che vedrà nuovamente gli studenti di Arti Visive della Nuova Accademia delle belle arti e dell’Accademia delle Belle Arti di Brera confrontarsi attraverso 5 “lezioni in mostra” aperte al pubblico, sotto la guida di Adrian Paci e Gianni Caravaggio con il coordinamento di Bianca Baroni.
 
Ogni incontro presenta un focus differente esplorato attraverso i lavori esposti in mostra, in un dialogo aperto tra studenti, docenti e pubblico. Il primo – dal titolo Incontro #9 We have never been this close before – in programma giovedì 27 aprile, propone una serie di lavori e interventi artistici che, attraverso approcci e linguaggi diversi, esplorano concetti di intimità, ritualità quotidiana, sensualità e prossimità fisica ed emotiva tra due soggetti. Protagonisti i lavori di sei studenti delle due accademie: Federica Angelino, Gaia Bianchi, Francesca Monzo, Michela Pedranti, Francesco Puppo Luca Usai.
 
Cinque gli appuntamenti in programma quest’anno, dal 27 aprile al 22 giugno, durante i quali i diversi artisti selezionati esporranno le proprie opere nella galleria all’interno del cortile della Fondazione, aprendosi al confronto con uno spazio esterno all’ambito accademico e al dibattito sia con colleghi e docenti, sia con il pubblico dei visitatori. Ciascun incontro ha un focus di confronto il giovedì, mentre le mostre rimangono aperte per una decina di giorni. 
 
Questa secondo ciclo di incontri, dopo l’avvio nel 2016 con l’arrivo di Adrian Paci nel Comitato Scientifico della Fondazione, conferma l’obiettivo di coinvolgere giovani allievi delle accademie milanesi in un programma di incontri e lezioni sperimentali tra dialogo e progettualità, offrendo loro un punto di riferimento per esplorare una dimensione di confronto e di scambio. Il carattere di queste esperienze, e del progetto nel suo complesso, si inserisce nel solco delle finalità statutarie della Fondazione Adolfo Pini, da sempre rivolte al sostegno dei giovani artisti.


 

Per ulteriori informazioni 
Ufficio stampa Fondazione Adolfo Pini 
ddl studio T +39 02 89052365 
Alessandra de Antonellis  
E-mail: alessandra.deantonellis@ddlstudio.net 
Laura Cometa 
E-mail: laura.cometa@ddlstudio.net  

Post più popolari